0

Paolo Cossi

Paolo Cossi

Paolo Cossi nasce a Pordenone nel 1980. Segue corsi di fumetto con Davide Toffolo, Giorgio Cavazzano e Romeo Toffanetti. Dal 1997 tiene corsi di tecnica del fumetto nelle scuole, nonché di sensibilizzazione a questo medium. Nel 2002 vince il 1º premio al concorso Jacovitti, che gli permette di frequentare gratuitamente la Scuola del Fumetto di Milano. Nello stesso anno pubblica il suo primo libro: Corona. L’uomo del bosco di Erto. Inizia così la sua carriera di scrittore fumettista.

Nel 2004 vince il Premio Albertarelli dell’A.N.A.F.I. come migliore giovane disegnatore italiano, per aver messo in luce uno stile personale che attinge a un’elegante commistione fra disegno classico e segno ironico. Nel 2005 pubblica due fumetti per Beccogiallo: Il terremoto del Friuli e Unabomber a cui seguono per Lavieri La storia di Mara (2006) e E tu chi sei? (2007). Nel 2007 pubblica Medz Yeghern, il grande male, in seguito ripubblicato anche in Francia e in Spagna. Per Hazard pubblica 1432. Il veneziano che scoprì il baccalà (2008), Ararat – la montagna del mistero (2011), Il burattinaio delle Alpi (2013), L’uomo più vecchio del mondo (2013) e la miniserie in tre volumi Un gentiluomo di fortuna – biografia a fumetti di Hugo Pratt (2009/2012).

Oggi Paolo Cossi collabora con la rivista ALP, dove disegna fumetti brevi su testi di Andrea Gobetti. Dal 2009 comincia a pubblicare una biografia a fumetti di Hugo Pratt in tre volumi.

Visualizzazione del risultato